CS | Sempre più export per il Consorzio Doc Sicilia: incoming a Marsala di buyer

Pubblicato il Pubblicato in Press Area

Sempre più export per il Consorzio Doc Sicilia: incoming a Marsala di buyer

***

In programma a Marsala, questo fine settimana, un incoming di buyers degli USA, il primo mercato al mondo per vino consumato e dove i consumatori riconoscono la Sicilia come territorio d’eccellenza.

***

Sono state oltre 24 milioni le bottiglie Sicilia DOC nel 2015, con un trend di crescita importante rispetto al 2014, confermato nei primi mesi di quest’anno. Una richiesta sempre maggiore arriva dal mercato americano, mercato di riferimento per i consorziati.

Negli USA l’Italia continua a mantenere la leadership per quanto riguarda i prodotti importati dall’estero, con una quota di mercato leggermente superiore al 30% dei 5 miliardi di euro di vino che gli americani hanno comprato all’estero.

Il consumo di vino negli Stati Uniti continua ad aumentare tanto da aver raggiunto il primato di 30,1 milioni di ettolitri, grazie a nuove tipologie di consumatori, come i millenials.

In questo ambito promozionale il Consorzio ha affidato ad Iron3 l’organizzazione di un incoming di buyers americani che si svolgerà a Marsala nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio in modalità incontri B2B.

Gli Stati Uniti rappresentano un mercato di primaria importanza  per il vino italiano  - lo afferma Antonio Rallo, il presidente del Consorzio vini DOC Sicilia- per cui il piano promozionale del Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia continua, per il secondo anno, ad essere mirato ad aumentare e rafforzare la conoscenza del Brand Sicilia negli USA. Tra le varie attività che abbiamo pensato di realizzare per i nostri consorziati, sono particolarmente significativi, per accrescere il valore del vino siciliano e la conoscenza del nostro territorio, gli incontri B2B tra aziende e buyers americani

Tali incontri sono un'occasione di grande visibilità e di crescita per tutte quelle aziende che attualmente sono poco conosciute in un mercato così importante.” 

Il 2016 rappresenta un anno decisivo per mantenere e incrementare le quote mercato delle nostre produzioni enologiche negli USA” le parole di Giacomo Acciai, titolare di Iron3Assistiamo ad una leggera rivalutazione del dollaro e concentrare le attività di promozione investimenti sul primo mercato, come sta facendo il Consorzio dei vini Doc Sicilia, è sicuramente la strategia vincente. Fare squadra con l’obiettivo comune di accrescere la notorietà del marchio Sicilia, rafforzando il binomio vincente Vino-Sicilia, è la leva per permettere anche alle aziende più piccole e meno conosciute di avere un proprio spazio. Collaborare con questa realtà è per noi un’esperienza lavorativa assolutamente preziosa e della quale andiamo orgogliosi.

L’incoming di Marsala permetterà quindi ai buyers di conoscere la meravigliosa produzione enologica siciliana che negli ultimi anni ha puntato sempre di più su qualità e innovazione.

Iron3 da oltre dieci anni si occupa di internazionalizzazione per le aziende del settore vitivinicolo ed è specializzata nell’organizzazione di eventi B2B; Iron3 opera in numerosi mercati internazionali come USA, Svizzera, Canada, Asia, Russia, Europa e Sud America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *