I numeri dell’Italia del vino

Pubblicato il Pubblicato in Internazionalizzazione, Ricerche di mercato

vini-italiani-601x600

A pochi giorni da Vinitaly 50-ma edizione, ecco fioccare i numeri dell’Italia del vino.

Export totale anno 2015 (con variazioni sul 2014)

  • 5,4 miliardi di euro (+5,4%), nuovo record;
  • 20,1 milioni di ettolitri (-1,8%);
  • valore medio unitario: +7,3%;
  • export vino= 14,7% sul totale export agroalimentare italiano che, nel 2015, si è attestato a 36,8 miliardi di euro (+7,3%).
  • 1,2 miliardi di litri (-0,2% sul 2014) per 4 miliardi di euro (+4,3%) di vino imbottigliato;
  • 277,3 milioni di litri (+15,3%) per 984,9 milioni di euro di spumanti (+17%);

Sono questi i numeri definitivi delle esportazioni di vino italiano nel 2015 secondo “Wine by Numbers” di Unione Italiana Vini e Corriere Vinicolo, che ha messo insieme i numeri raccolti da istituti di statistica, dogane e organizzazioni di filiera.

Altri dati del settore vitivinicolo italiano ci arrivano dall’Osservatorio del Vino, promosso dall’Unione Italiana Vini, sotto l’egida del Ministero delle Politiche Agricole.

  • Aziende vitivinicole italiane: 310.000, 21% sul totale imprese agricole
  • Occupati: 1 milione e 250.000 addetti in tutta la filiera
  • Produzione 2015: 47 milioni ettolitri di vino (+12% sul 2014)
  • Ettari vitati: 637.634 (4% della Sau, Superficie Agricola Utilizzata), di cui 334.000 (52%) docg e doc e 156.000 (24%) a Igt
  • Denominazioni di origine: 73 Docg, 332 Doc, 118 Igt
  • Valore totale della produzione all’origine (anno 2014): 3,9 miliardi di euro (1,9 docg e doc – 0,8 igt – 1,2 vini da tavola)
  • Fatturato complessivo delle aziende vinicole (anno 2014): 12,4 miliardi (pari al 9,4% del fatturato dell’industria agroalimentare ed al 7,2% del fatturato agricolo).

Non possiamo che esserne soddisfatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *