CS | Lugano inizia il suo Expo2015 con ExpoGusto

Pubblicato il Pubblicato in ExpoGusto, Press Area

Lugano inizia il suo Expo2015 con ExpoGusto

***

Tra conferme e soddisfazioni, si chiude la prima edizione di ExpoGusto, salone delle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche, organizzato da Iron3 di Arezzo.

***

Conferme e soddisfazioni per il nuovo evento fieristico, organizzato dalla società aretina Iron3, dedicato all’enogastronomia e ai suoi protagonisti che si è appena concluso a Lugano.

Da sabato 15 a lunedì 17, durante ExpoGusto sono stati organizzati oltre quaranta eventi tra cooking show, seminari, degustazioni guidate, laboratori e dimostrazioni in diretta, in un format che ha unito alla parte espositiva un ricco programma di appuntamenti dedicati all’enogastronomia e ai suoi protagonisti.

Fiore all’occhiello le tre cene organizzate per raccogliere fondi per G4 Foundation, l’Associazione che ha come obiettivo offrire a dei bambini gravemente malati, in fin di vita o portatori di handicap, la realizzazione del sogno più caro e dimenticare, almeno per qualche ora o giorni, il loro difficile quotidiano.

ExpoGusto ha coinvolto le autorità locali, le più importanti associazioni, come AIS, FISAR, ONAV, ASPI, ASSP e chef internazionali capitanati da Aimo Moroni (Chef Padrino dell’evento) e Corrado Parisi (Chef testimonial dell’evento).

Durante il taglio del nastro inaugurale, l’On. Giampiero Cambrosio, Presidente del consiglio comunale della città di Lugano, ha definito ExpoGusto una importante novità che le ha permesso di essere l’apripista delle città svizzere di Expo2015.

Le sale di Palazzo dei congressi di Lugano sono state suddivise in aree tematiche; wine, una zona esclusivamente dedicata al meglio del settore enologico; food, area dedicata esclusivamente a prodotti come pasta, olio, formaggi, dolci; beer, che ha ospitato microbirrifici italiani ed europei in rappresentanza dell’eccellenza della birra artigianale; Risto-ExpoGusto, l’area ristorante dove gli Chef hanno proposto la cucina d’autore, che ha fatto sold out in tutte le sessioni.

Seguitissimi, in particolar modo, i cooking show affidati agli Chef capitanati da Aimo Moroni (Chef Padrino dell’evento) e Corrado Parisi (Chef testimonial dell’evento). Più di venti grandi gli Chef si sono alternati e hanno lavorato “gomito a gomito” per far vivere ai palati di appassionati e curiosi, esperienze di gusto perché “Il cibo è una bellissima storia: è cultura, è civiltà” (Aimo Moroni).

Doverosi i ringraziamenti a quanti hanno contribuito a rendere questi tre giorni di manifestazione davvero unici; per prime, a tutte le persone che ci hanno permesso di raccogliere fondi per G4 Foundation, l’associazione” queste le parole di Giacomo Acciai, tra gli organizzatori di ExpoGusto “La città di Lugano e il Ticino hanno risposto bene, sia a livello di pubblico che di Istituzioni; per l’edizione 2015 vorremmo un coinvolgimento maggiore da parte di associazioni ed Istituzioni perché questa manifestazione possa  diventare un appuntamento fisso per la città contribuendo così a promuovere e valorizzare prodotti e territori eccellenti”.

Questa prima edizione di ExpoGusto si conferma come il punto di partenza per un percorso ben più ampio che già dall’anno venturo, anno di Expo 2015, si preannuncia ricco di sorprese. Iron3 già lavorando ad una serie di eventi e di attività che si svilupperanno durante tutto il 2015, in diverse città, tra cui Milano, sede di Expo 2015, per arrivare alla seconda edizione che si svolgerà sempre a Lugano.

Si rafforza quindi l’impegno di Iron3 per la promozione del vino e del cibo italiano. La società ha infatti pubblicato il calendario internazionalizzazione del prodotto vinicolo per tutto il 2015.

Iron3 ha iniziato la sua attività ad Arezzo, quasi dieci anni fa, organizzando ”Arezzo Wine”, mostra mercato dedicata al mondo wine&food.

Quasi 500 espositori e 20.000 visitatori per questa manifestazione che è stata poi ceduta ed ‘inglobata’ da Rimini Fiera.

Da allora, Iron3 si occupa di progettare e sviluppare piani di marketing internazionale e momenti d’incontro tra le aziende produttrici e gli operatori, sia italiani che esteri: workshop, incoming, educational, business lunch, etc.

In dieci anni, Iron3 ha consolidato un network di relazioni, sia in Italia che all’estero, che le permette di avere una conoscenza approfondita dei singoli mercati e di, conseguenza, di creare progetti ed eventi ad hoc.

In costante contatto con importatori e buyer mondiali e con le principali istituzioni internazionali, come i Consolati italiani e le Camere di Commercio italiane all’estero,  Iron3 è diventata interlocutore

Consolidata partnership con Rimini Fiera grazie alla quale da oltre 5 anni, Iron3 gestisce gli spazi dedicati al vino all’interno delle varie manifestazioni e le agende di incontri tra buyers ed espositori vinicoli

Nel 2012 Iron3 ha lanciato il format di evento “International Wine Traders”, studiati per introdurre nuove aziende sul mercato e per stabilizzare e consolidare l’attività di chi ha relazioni già formate, permette alle aziende di incontrare direttamente operatori della filiera grazie a workshop ed agende programmate di incontri “one-to-one”.


Gallery fotografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *