B2BI nostri eventiIncomingInternazionalizzazione

Incoming a Cascina I Carpini

Cascina Carpini incoming

Nella cornice dei Colli Tortonesi, Cascina I Carpini si distingue per aver fatto della migliore tradizione vitivinicola piemontese di qualità il cardine per ottenere una inedita e moderna interpretazione del vino ottenuto dalle varietà autoctone piemontesi.
Cascina I Carpini produce vini completi e complessi, allo stesso tempo godibili da chiunque dia valore anche a ciò che beve, non trascurando il suo benessere psicofisico.

Cascina i Carpini è proprietà della famiglia Ghislandi, vignaioli non per tradizione ma per scelta, per assecondare il desiderio di fare agricoltura consapevole, di produrre vini onesti per restituire nel calice la meraviglia della natura senza forzature.

La produzione conta etichette tutte provenienti da soli vitigni autoctoni, tra questi il Timorasso, vitigno rustico e vigoroso anticamente coltivato nell’Alessandrino, da pochi anni riscoperto e valorizzato, viene proposto sia in versione ferma che spumantizzata, espressione innovativa e moderna della tradizione.

Con Cascina i Carpini lavoriamo da anni sul fronte internazionalizzazione e alle fine di febbraio abbiamo organizzato un incoming dedicato a buyers provenienti dalla Svizzera, per far conoscere l’azienda e i Colli Tortonesi.

I buyers hanno potuto visitare l’azienda vinicola e il territorio; un tour eno-turistico ed eno-gastronomico grazie ai tasting guidati e agli abbinamenti coi prodotti tipici, come il salame di Giarolo e i formaggi, tra cui il famoso Montébore.
Paolo Carlo Ghislandi, manager-vignaiolo, persona coinvolgente e profondamente innamorata del suo lavoro e dei suoi prodotti, oltre ad aver raccontato la filosofia aziendale, le tecniche produttive ha guidato il tasting.

I vini di Cascina I Carpini sono, come li definisce Paolo, vini d’arte, simili a sinfonie o quadri di autore dove tutte le sfumature del vino che si beve devono creare emozione, la stessa che si prova quando siamo di fronte ad un capolavoro artistico.
Tra i rossi, ottenuti da uve Barbera, il Sette Zolle è il vino frutto per eccellenza, il Falò d’Ottobre la cui forza è espressa con grande eleganza e il Bruma d’Autunno, un puro 100% Barbera.

Grande curiosità per il Chiaror sul Masso, vino bianco Spumante Brut ottenuto dalla fermentazione a temperatura controllata di sole uve selezionate della rara varietà autoctona “timorasso” provenienti dal cru Maddalena.
Un Timorasso che ti avvolge in sentori di fiori di campo appena colti e di grafite, dotato di una spuma che ti riempie la bocca per poi svanire in note vegetali e amaricanti.

Foto gallery dell’incoming


 

[flickr_set id=”72157650966782619″]

2 pensieri su “Incoming a Cascina I Carpini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *