CS | Wine workshop a Monaco di Baviera e a Peschiera del Garda

Pubblicato il Pubblicato in International Wine Traders, Press Area

Wine workshop a Monaco di Baviera e a Peschiera del Garda.

Ultime due tappe per il tour 2014 di International Wine Traders, il 13 ottobre a Monaco di Baviera e il 27-28 a Peschiera del Garda.

***

E’ giunto alle ultime due tappe il tour 2014 di International Wine Traders , il format di evento per il wine business a marchio Iron3, che permette alle aziende vitivinicole di incontrare operatori della filiera.

Obiettivo di International Wine Traders creare un punto d’incontro, un contatto diretto fra due mondi, quello della vendita e quello della produzione, perché importante per la media e piccola azienda italiana curare l’aspetto ed il rapporto commerciale.

Il 13 ottobre, il wine workshop si svolgerà alla Künstlerhaus nel centro di Monaco di Baviera, la città più importante della Germania meridionale, Nazione che, con i suoi oltre 82 milioni di abitanti, è il secondo mercato per i vini italiani.

Il vino, dopo la birra, è la bevanda preferita dei tedeschi, e quello italiano è al primo posto, precedendo Francia e Spagna, con volumi di vendita interessanti.

Il mercato tedesco rimane quindi, per i vini italiani, sempre un mercato di riferimento per le esportazioni.

Per i workshop, la selezione e la qualità dei visitatori, concentrati nei segmenti Trade, Horeca e Stampa, permette di avere tutti “contatti utili” e orientati al business, senza inutili dispersioni.

A Monaco le aziende vinicole italiane potranno quindi entrare in contatto con operatori, distributori, sommelier, importatori e giornalisti locali.

Sarà poi la volta della due giorni italiana che, per il terzo anno consecutivo, si svolgerà al Parc Hotel & Golf Resort di Peschiera del Garda, il 27 e il 28 ottobre.

Qui le aziende partecipanti avranno la possibilità di incontrare, grazie ad un’agenda programmata di incontri, buyers provenienti da: Germania, Danimarca, Turchia, Russia, Regno Unito, Stati Uniti, Svizzera, Olanda, Austria, Belgio, Croazia, Serbia, Slovenia, Bulgaria, Lituania, Ucraina, Repubblica Ceca, Polonia, Sud Africa e Singapore.

La formula degli incontri “One-to-one”, ovvero con agende programmate, garantisce efficacia all’azione di presentazione e promozione dei vini, ottimizzando i tempi di presenza sui mercati; la possibilità, infatti, di incontrare solo buyers interessati, permette alle aziende un notevole risparmio sia di tempo che di denaro.

L’anno scorso con tre tappe di International Wine Traders, sviluppate nella modalità “incontri one-to-one, sono stati organizzato oltre 1000 incontri che hanno coinvolto buyers ed aziende produttrici, tutti gestiti sulla base delle reali esigenze dei partecipanti.

Il 2014 si concluderà con numeri decisamente simili se non superiori e il calendario 2015 è già in via di definizione, con l’inserimento di ulteriori tappe in nuovi Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *